La formazione sulla Sicurezza nei luoghi di lavoro oltre ad essere un obbligo è anche un processo educativo utile all’acquisizione di competenze per la riduzione e gestione dei rischi in azienda.


In base al D.Lgs 81/08, in ogni attività lavorativa è necessario organizzare un Servizio di Prevenzione e Protezione che deve prevedere un insieme di figure correttamente formate, che sappiano gestire tutte le misure relative alla salute e sicurezza dei lavoratori.
Nel decreto viene stabilito che il lavoratore e, compresi i vari addetti alla sicurezza, come il Responsabile Sicurezza dei lavoratori (RLS), il Responsabile del Servizio di prevenzione e Protezione (RSPP,) l'addetto al Primo Soccorso e l'addetto Antincendio, devono ricevere una formazione sulla sicurezza sul lavoro adeguata e conforme a quanto stabilito dalle legge.
L’Azienda deve inoltre informare tutti i lavoratori dei rischi che possono correre nello svolgimento della mansione specifica.

In particolare L’art. 37 del D.Lgs. 81/08 dispone che in ogni azienda i lavoratori e i loro rappresentanti ricevano una adeguata formazione per ciò che concerne tutti i principi legati alla salute e alla sicurezza dei lavoratori.
Il mancato rispetto di questa normativa prevede severe sanzioni per il datore di lavoro. In particolare la normativa prescrive che ogni lavoratore, compresi i neoassunti e i collaboratori, debbano essere formati e informati dall'inizio della loro attività e ogni qualvolta avvenga un cambio di mansione.

I corsi devono essere svolti da docenti specializzati professionisti nel settore della sicurezza: I nostri docenti, tutti con i requisiti previsti dal D.I. 06/03/2013, sono in grado di fornire un servizio di formazione specifico per ogni azienda, con corsi di formazione per la sicurezza sul lavoro secondo il D.Lgs.81/08 concepiti sulla base della continua esperienza sul campo dei nostri consulenti.

Questi i principali corsi erogati dai nostri formatori:

Corso di formazione per i Lavoratori

Ai sensi dell'art. 37 del D.Lgs 81/08 e dell'accordo Stato Regioni del 21/12/2011 rep atti 221.
Il corso è rivolto a tutti i lavoratori dell'azienda.
L'obiettivo del corso è quello di formare i lavoratori sui rischi relativi alla sicurezza nei luoghi di lavoro e prevenire ogni possibile infortunio.
I corsi di formazione per i lavoratori sono articolati in due moduli: il modulo Generale di 4 ore per tutti i livelli di rischio e il modulo Specifico in base ai livelli di rischio: Basso, Medio, Alto (individuato in funzione del Settore ATECO di appartenenza dell’azienda).
I lavoratori dovranno svolgere 8 ore per il rischio Basso, 12 ore per il rischio Medio e 16 ore per il rischio Alto.
E’ previsto un aggiornamento quinquennale, di durata minima di 6 ore, per tutti e tre i livelli di rischio sopra individuati.
Sanzione per mancata formazione: Arresto da 2 a 4 mesi o ammenda da da 1.315,20 a 5.699,20 euro.

Corso per Responsabili del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) per Datori di Lavoro

Ai sensi dell'art. 34 del D.Lgs 81/08 e dell'accordo Stato Regioni del 21/12/2011 rep. atti 223.
Il corso è rivolto a tutti i Datori di lavoro che vogliono svolgere il ruolo di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione.
L'obiettivo del corso è quello di formare i Responsabili del servizio di prevenzione e protezione sui problemi relativi alla sicurezza e igiene nei luoghi di lavoro, attraverso strumenti teorici e pratici.
I corsi di RSPP per i Datori di Lavoro, sono articolati in tre differenti livelli di rischio: Basso, Medio, Alto (individuato in funzione del Settore ATECO di appartenenza dell’azienda).
La durata dei corsi cambia in base al livello del rischio: Basso (16 ore) - Medio (32 ore) - Alto (48 ore).
La durata dei corsi di aggiornamento (quinquennale) cambia in base al livello di rischio: Basso (6 ore) - Medio (10 ore) - Alto (14 ore).
Sanzione per mancata formazione: Arresto da tre a sei mesi o ammenda da 2.740,00 a 7.014,40 euro .

Corso per Rappresentanti dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS)

Ai sensi della del comma 10 dell’art. 37 del D.lgs. 81/08.
Il corso è rivolto ai Rappresentanti dei lavoratori eletti dai lavoratori o designati all’interno delle rappresentanze sindacali ove presenti in azienda.
L'obiettivo del corso è quello di formare il Rappresentante di lavoratori sugli aspetti legati alla salute e sicurezza durante il lavoro.
La durata del corso è di 32 ore.
L'aggiornamento annuale cambia in base al numero dei dipendenti: 4 ore per aziende da 15 fino a 50 dipendenti, 8 ore per aziende oltre 50 dipendenti.
Sanzione per mancata formazione: Arresto da due a quattro mesi o ammenda da 1.315,20 a 5.699,20 euro.


Corso per addetti al servizio Antincendio

Ai sensi dell'art. 37 del D.Lgs 81/08 e del D.M. del 10/03/1998.
Il corso è rivolto ai dipendenti dell'azienda designati al ruolo di addetti all'antincendio.
L'obiettivo del corso è di formare i lavoratori incaricati in materia di prevenzione incendi e lotta antincendio.
La durata del corso varia sulla base della classificazione del rischio incendio all'interno dell'azienda (livello di rischio basso, medio, alto), in base a queste tre categorie la durata dei corsi è la seguente: 4 ore (rischio basso) - 8 ore (rischio medio) - 16 ore (rischio alto).
L'aggiornamento triennale varia sempre in base al livello del rischio dell'azienda: 2 ore (rischio basso) - 5 ore (rischio medio) - 8 ore (rischio alto).
Sanzione per mancata formazione: Arresto da 2 a 4 mesi o ammenda da 1.200 a 5.200 euro.

Corso per addetti al Primo Soccorso

Ai sensi del comma 9 art. 37 del D.lgs. 81/08.
Il corso è rivolto a tutti i lavoratori designati a svolgere le misure di intervento di primo soccorso.
L'obiettivo del corso è quello di fornire una specifica formazione in materia di primo soccorso nei luoghi di lavoro.
La durata del corso varia in base al gruppo di appartenenza dell''azienda. Per il gruppo "A" 16 ore.
L'aggiornamento triennale per il gruppo "A" è di 6 ore per il gruppo "B" e "C" 4 ore.
Arresto da due a quattro mesi o ammenda da 1.315,20 a 5.699,20 euro.

Corso di formazione per Dirigenti

Ai sensi del comma 7 dell'art. 37 del D.Lgs 81/08 e dell'accordo Stato-Regioni del 21/12/2011 rep. atti. 221.
Il corso si rivolge a coloro che, all'interno dell'organizzazione aziendale per la sicurezza, in ragione delle mansioni effettivamente svolte, sono identificabili quali dirigenti ovvero in ragione delle competenze professionali e di poteri gerarchici e funzionali adeguati alla natura dell’incarico conferitogli, attua le direttive del datore di lavoro organizzando l’attività lavorativa e vigilando su di essa.
L'obiettivo del corso è quello di formare il dirigente per garantire una corretta esecuzione della mansione in funzione della sicurezza nei luoghi di lavoro.
La durata minima della formazione per i dirigenti è di 16 ore; è previsto, inoltre, un aggiornamento quinquennale con durata minima di 6 ore.
Arresto da due a quattro mesi o ammenda da 1.315,20 a 5.699,20 euro.

Corso di formazione per il Preposto

Ai sensi del comma 7 dell'art. 37 del D.Lgs 81/08 e dell'accordo Stato-Regioni del 21/12/2011 rep. atti. 221.
Il corso si rivolge a coloro che, all'interno dell'organizzazione aziendale per la sicurezza, in ragione delle mansioni effettivamente svolte, sono identificabili quali preposti ovvero sovrintendono alla attività lavorativa e garantiscono l’attuazione delle direttive ricevute, controllandone la corretta esecuzione da parte dei lavoratori ed esercitando un funzionale potere di iniziativa.
L'obiettivo del corso è quello di formare il preposto per garantire una corretta esecuzione della mansione in funzione della sicurezza nei luoghi di lavoro.
La durata minima della formazione per i preposti è di 8 ore; è previsto un aggiornamento quinquennale, con durata minima di 6 ore.
Sanzione per mancata formazione: Arresto da due a quattro mesi o ammenda da 1.315,20 a 5.699,20 euro.

Gli altri servizi in tema Sicurezza del Lavoro



Richiedi informazioni

senza impegno
 Autorizzo Ciciani & Petricca al trattamento dei dati